"

L’ ARTE DELLA TERAPIA STRATEGICA CONSISTE NEL CONDURRE IL PAZIENTE A COSTRUIRE UNA SITUAZIONE ALL’ INTERNO DELLA QUALE IL CAMBIAMENTO DELLE PROPRIE PERCEZIONI E REAZIONI NON SIA SOLO AUSPICABILE, MA INEVITABILE

G. NARDONE
PSICOTERAPIA BREVE STRATEGICA

PSICOTERAPIA BREVE STRATEGICA

Gli esseri umani si trovano spesso, nella loro quotidianità, a dover affrontare problemi e risolverli; a volte le difficoltà appaiono insormontabili e spesso si ha bisogno dell’ aiuto degli altri, siano essi familiari, amici o colleghi di lavoro. Quando però si ha a che fare con problemi relativi ai disturbi mentali o al disagio psicologico ci si aspetta che la psicoterapia debba essere un percorso lungo e complesso; ciò deriva, spesso, da una non corretta visione delle cose, per cui si è disposti a pensare che a problemi umani complicati e radicati nel tempo debbano necessariamente corrispondere altrettanti complicati e duraturi interventi terapeutici.

La Psicoterapia Breve Strategica mostra come sia possibile, in tempi brevi, una rapida e definitiva estinzione di disturbi radicati nel tempo attraverso apparentemente semplici soluzioni.

L’ intervento terapeutico proposto dalla Terapia Breve Strategica si occupa non più del “Perché” esiste un problema ma del “Come” esso si sia strutturato e delle modalità con le quali esso si mantenga ed appaia irrisolvibile. In altri termini l’approccio strategico cambia le “lenti” con le quali la persona, che ha il problema, vede la realtà, giungendo a fornire una ristrutturazione del modo di percepire e reagire alla realtà stessa.

Lo sblocco delle patologie e dei disturbi avviene nelle prime sedute di psicoterapia strategica nelle quali il paziente inizia, a seguito del cambiamento a ristrutturare il proprio punto di vista in relazione a ciò che il problema rappresentava; ciò conduce rapidamente alla soluzione della patologia ed alla scoperta di risorse personali fino ad allora sconosciute.

Psicologo-psicoterapeuta, laureato a Padova nel 1983, iscritto all’Albo del diritto all’esercizio dell’attività psicoterapeutica e all’Albo degli Psicologi del Veneto con il n. 1191.

Contatti

Padova: Via Scaligero n. 8 – 35136 (PD)
Verona: P.zza Cittadella n. 15/B – 37122 (VR)
Bologna: Via Mezzofanti, 42 – 40137 (BO)