Clinica

“…la parola è un potente sovrano, poiché con un corpo piccolissimo e del tutto invisibile conduce a compimento opere profondamente divine. Infatti essa ha la virtù di troncare la paura, di rimuovere il dolore, d’infondere gioia, d’intensificare la compassione…”
Gorgia

Disegnodi Bruna Starz

Disegno di Bruna Starz

La Terapia Breve Strategica come modello d’intervento clinico si occupa del “come” provocare il più piccolo ma significativo cambiamento all’interno della struttura del problema o della situazione di sofferenza psicologica. La soluzione di un disturbo o di una patologia psichica non passa attraverso un percorso di progressiva consapevolezza delle cause, da parte di chi ne soffre, ma è promossa da un modo nuovo di percepire emozionalmente ciò che fino a poco tempo prima il soggetto viveva come incomprensibile e minaccioso per la propria esistenza.

“…se si riesce a far cambiare una volta al giorno, in una situazione apparentemente non importante, l’atteggiamento che conduce a una costruzione di realtà disfunzionale, si provoca una concreta esperienza emozionale correttiva che potrà essere facilmente potenziata incrementando le azioni e gli atteggiamenti… del paziente, fino alla costruzione di una nuova realtà funzionale che andrà a sostituirsi a quella precedente. Il tutto avviene sulla base di un autoinganno indotto che cambia il senso della profezia creduta, provocando un completo ribaltamento del suo effetto nell’esperienza della persona, e un progressivo graduale cambiamento delle sue credenze e percezioni della realtà”. (G. Nardone – A. Salvini, da “Terapia Breve Strategica” – 1997)

  • La Terapia Strategica prevede un tempo breve delle terapia (un primo sostanziale cambiamento deve avvenire nelle prime 10 sedute)
  • L’ intervento non è limitato alla estinzione dei sintomi ma si caratterizza attraverso un radicale cambiamento che modifica il modo in cui il paziente percepisce e reagisce alla realtà circostante attraverso la ristrutturazione delle proprie percezioni, emozioni e cognizioni.
  • Risulta efficace: infatti il cambiamento si verifica nell’ 80% dei casi ed è duraturo. Non è previsto l’uso dei farmaci.

La Psicoterapia Breve Strategica si occupa di:

DISTURBI D’ANSIA
  • disturbo da attacchi di panico con e senza agorafobia
  • disturbo d’ansia generalizzato
  • fobia sociale
  • disturbo post-traumatico da stress
  • fobie specifiche
  • ossessioni
  • compulsioni
  • disturbi somatoformi (ipocondria, dismorfofobia, ecc..)
DEPRESSIONE nelle sue varie forme
DISTURBI SESSUALI
  • difficoltà di erezione
  • eiaculazione precoce
  • vaginismo e dispaurenia
  • disturbi del desiderio nelle sue varie forme
DISORDINI ALIMENTARI
  • Anoressia
  • Bulimia
  • Vomiting
  • Binge Eating
PROBLEMI RELAZIONALI NEI DIVERSI CONTESTI
  • coppia
  • famiglia
  • lavoro
  • sociale
PROBLEMI DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA
  • disturbo da deficit dell’attenzione con iperattività,
  • disturbo oppositivo-provocatorio
  • mutismo selettivo
  • disturbo da evitamento
  • ansia da prestazione
  • fobia scolare
  • disturbo da isolamento
DISTURBI LEGATI ALL’ABUSO DI INTERNET
  • la information overloading addiction: quando le informazioni non bastano mai
  • lo shopping compulsivo in Rete
  • on-line gambling: le scommesse in Rete
  • il trading on-line compulsivo
  • la chat dipendenza
  • la dipendenza da cybersesso